Indietro

News ed Eventi

La scoliosi degenerativa dell’adulto

02/24/2015 - pubblicato in

La scoliosi degenerativa dell’adulto e dell’adulto anziano si osserva con notevole frequenza nella popolazione generale per motivi di invecchiamento fisiologico cui si associano fattori di rischio di varia natura genetici e ambientali.
La scoliosi determina uno squilibrio sul piano frontale o coronale cui può associarsi uno squilibrio sul piano laterale o sagittale.
La sintomatologia che ne consegue può assumere un carattere invalidante per lombalgia e/dorso lombalgia da instabilità e scompenso meccanico e possibile secondaria compressione sui tessuti nervosi contenuti all’interno della colonna vertebrale con dolore agli arti inferiori e difficoltà nel camminare.
Lo scompenso sul piano sagittale è quello che determina i sintomi più gravi in quanto quando raggiunge un certo grado non vi sono più meccanismi di compenso.
In questi casi la terapia è chirurgia e si tratta di una chirurgia complessa.