Indietro

Spondilolistesi

Cos’è la spondilolistesi?
La spondilolistesi è definita come lo scivolamento di una vertebra rispetto a quella sottostante, in genere la quinta lombare sul sacro o la quarta sulla quinta. I sintomi sono lombalgia o dolore radicolare.
 
Qual’è la causa della spondilolistesi?
Una frattura, un’interruzione o difetto della pars interarticularis, anche nota come spondilolisi che in genere da origine alla spondilolistesi. Questo difetto può essere presente alla nascita (fatto estremamente raro), o durante l’età dello sviluppo, o come risultato di un processo degenerativo artrosico o di una trauma.
 
Trattamento
Il trattamento dipende dalle caratteristiche dello scivolamento, della gravità dei sintomi, e dall’età al momento della diagnosi. Infatti la spondilolistesi all’età dello sviluppo può progredire con le stesse caratteristiche della scoliosi, anche molto rapidamente e in modo severo. Nell’adulto l’aggravamento è lento (qualora si verifichi, a seconda delle caratteristiche biomeccanica della malformazione). Le cure non chirurgiche comprendono la modifica delle proprie attività, corsetto ortopedico, fisioterapia, farmaci non steroidei e periodico monitoraggio dello scivolamento. La chirurgica può essere indicata se i sintomi persistono nonostante le cure conservative, se vi è un progressivo e grave scivolamento e presenza di deficit neurologici. La chirurgia più comune è la fusione spinale dell’area interessata con varie metodiche, strumentate e non.
 
La chirurgia ha l’obiettivo di ripristinare la stabilita meccanica perduta a causa della patologia. Come sempre necessita di una completa valutazione diagnostica per individuare la migliore strategia chirurgica. Ci si avvale dei sistemi di fissazione sulle vertebre con viti e barre; laddove siano indicate si utilizzano protesi da inserire tra i corpi vertebrali.
Nei casi selezionati e’ indicato ridurre la spondilolistesi quando quest’ultima ha creato uno squilibrio di quel segmento vertebrale.i bio materiali delle protesi possono essere in titanio,in cromo-cobalto,in peek.